Museo di San Marco-Nuovo allestimento

Un allestimento e un'illuminazione tutti nuovi per la sala più celebre del Museo di San Marco, quella dedicata al Beato Angelico, che riunisce la più importante raccolta al mondo di opere su tavola del pittore e frate domenicano che proprio nel convento di San Marco visse e lavorò.

La rinnovata esposizione esalta ulteriormente la raffinatezza e la delicatezza delle opere di una delle figure più alte del Rinascimento fiorentino, vera e propria poesia visiva capace di affascinare ogni visitatore. Un'esposizione monografica unica, con 16 straordinari capolavori disposti su uno sfondo neutro e in ordine cronologico: dalle tavole più monumentali, come la Deposizione di Cristo per la cappella Strozzi in Santa Trinita a Firenze, la pala di Annalena, la grandiosa Pala di San Marco, e il Tabernacolo dei Linaioli, ai dipinti di dimensioni minori, come le tavole dell’Armadio degli Argenti, le raffinatissime predelle e i reliquari. 
Il nuovo allestimento conclude idealmente le celebrazioni per i 150 anni del museo. 

Photo credits: Museo di San Marco